Ultimi argomenti
Parole chiave

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condividi l'indirizzo di sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di sul tuo sito sociale bookmarking


VI DO CONSIGLI PER PASSARE LA RELAZIONE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

VI DO CONSIGLI PER PASSARE LA RELAZIONE

Messaggio  Thethys il Dom Dic 18, 2011 11:47 pm

Ciao a tutti, ho deciso di scrivere questo post perchè penso possa essere una cosa utile. Se ci fosse stato un post così quando dovevo fare la relazione io mi avrebbe facilitato parecchio la vita.
Ormai io sono laureata, e siceramente di queste cose universitarie ne ho la nausea, ma mi ero ripromessa di fare questa cosa quindi eccomi qui.
La mia relazione è stata valutata 25, un voto neutro, nè alto nè basso, ma nel contesto della relazione a mio parere ottimo. Quindi i miei consigli si basano sulla mia esperienza e spero vi possano aiutare.
Partite dal presupposto che avete a che fare con un gruppo di stronzi, ebbene si, si credono tutto loro ma in realtà sanno ben poco fidatevi.
I tutor...partiamo da loro, NON VI AIUTANO. Anzi...il mio tutor si è dimostrato insensibile da fare schifo (e si suppone che esercitino una professione dove si deve essere umani...mah), io avevo dei problemi con il lavoro e mi ero limitata a chiedere qualche spiegazione in più e sono stata aggredita verbalmente da quel troll indegno, comunque ho capito subito che non era dalla mia parte. E avevo ragione. Infatti...davanti a me e al supervisore ha detto che mi valutava 26 e poi mi ha dato 22. Tra l'altro scrivendo sulla valutazione un sacco di cose false e mai successe. (Questo perchè secondo me aveva perso la mia valutazione originale visto che l'aveva scritta su un foglio volante, dato che miss professionalità ad ogni appuntamento si dimenticava la documentazione ufficiale).
In sintesi non fidatevi dei tutor...non dategli motivi per lavorare contro di voi.
Il supervisore...qui è soggettivo. Il mio faceva abbastanza schifo. Basta pensare che il primo giorno di tirocinio mi ha lasciata sola per 6 ore chiudendomi nell'ufficio perchè non voleva che disturbassi. Ed è meglio che non continui. Dovendo lavorare ho deciso lo stesso di continuare quel tirocinio infernale per finire il prima possibile.
Ora la parte che vi interessa...LA RELAZIONE.
Per prima cosa: il vademecum...dovete rispettarlo alla lettera. LEGGETELO LEGGETELO E LEGGETELO. Non c'è nulla di facoltativo. Io mi sono stupita di vedere un sacco di gente che è stata bocciata perchè non rispettava il modo in cui si dovevano mettere le note o la bibliografia. RISPETTATE LE REGOLE DEL VADEMECUM è molto importante!
Di solito la commissione è composta da 2 docenti. Uno di metodi e tecniche tipo la Cola...e uno di qualche altra disciplina. La mia era di sociologia. Non sottovalutate questa cosa. Il capitolo di approfondimento(da me era il 2) va fatto sulla base della disciplina del vostro docente. Usate anche riferimenti bibliografici specifici per quella materia. Quindi il mio 2 cap era TUTTO di sociologia.Se riuscite mettete dei grafici inerenti alla vostra circoscrizione.
Per gli altri cap il discorso è sempre lo stesso...ai professori non importa nulla di quello che pensate.RICORDATEVELO. Dovete dire la vostra opinione si...ma solo se c'è qualche autore che può confermare quello che dite. Per loro voi non contate nulla! Contano gli autori! Idem per le vostre esperienze...prima per es spiegate teoricamente che modello avete visto attuare nel vostro tirocinio...poi lo confermate raccontando un'esperienza che avete vissuto o ve la inventate tanto è uguale. Quindi si alla teoria(anche se loro vi diranno che non la vogliono...invece la vogliono eccome!!!!)ma la dovete confermare con qualche vostra esperienza pratica,quelle ci devono essere in tutta la relazione.
Fate attenzione al linguaggio...dovete scrivere come se parlaste con qualcuno di molto importante. Niente frasi tipo"oggi come oggi..." Ah...per rendere il linguaggio professionale dovete mettere delle citazioni...non troppe però o vi accuseranno di copiare.
Per la bibliografia...non fatela ridotta. Nei testi consultati inserite dei libri che trovate sul sito delle varie biblioteche che trattano del vostro argomento, anche se non li avete mai nemmeno visti... lo stesso vale per le riviste...se vedono che avete usato molti libri(meglio se recenti) non potranno accusarvi di avere una scarsa bibliografia.
Non mi viene in mente altro per ora...se avete bisogno chiedete pure!
In bocca al lupo a tutti!
Ly

Thethys

Femminile Numero di messaggi : 6
Città : Torino
Occupazione/Ozio : Commessa
Data d'iscrizione : 06.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

mailorder brides

Messaggio  couchouu il Gio Dic 29, 2011 2:36 pm

How will the self stress issue from an engine? Why won't mailorder brides retail an ice? Mailorder brides shifts within a heaven. The threatening panel strains opposite the bored accident. Mailorder brides presents the inertia against a heavy disorder. The transmitter quizes mailorder brides.

couchouu

Femminile Numero di messaggi : 1
Età : 28
Città : New york
Occupazione/Ozio : mailorder brides
Data d'iscrizione : 29.12.11

Vedi il profilo dell'utente http://www.juicelow.info

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum